HANIMA

Luciano Di Gregorio, artista pescarese, consegue nel 1979 la Maturità presso il Liceo Artistico di Pescara. Definibile di formazione accademica, inizialmente egli si esprime in maniera canonica ad olio con visioni paesaggistiche, classicistiche ed oniriche.In seguito, quindi, inizia ad avvertire un’urgente necessità di sperimentazione che lo conduce ad una pittura plastica, abbandonando quasi del tutto l’ausilio del colore in favore del “ bianco e nero ” attraverso il quale egli rende le sue immagini con una particolare ed intensa espressività, con un lieve apparire, con un segno deciso, con un fugace ma pur vitale lirismo. Il “ non-finito “, che caratterizza le sue opere, inoltre consegna al fruitore una lettura aperta a sensazioni individuali ed e soggettive. “ non-finito “ , quindi, in realtà definito e finito, le cui forme sono sempre solidamente plastiche, eleganti e mai banali. In questo continuo processo di elaborazione, l’artista, a volte, riesce a definire maggiormente le forme apparendo, quindi, sì fotografico ma inserendo ancor più elementi altri della realtà ed ottenendo ancor più forza ed impatto nelle sue opere.

Numero Pagine: 51
Pubblicato da: lucianodigregorioart
Data pubblicazione: 12/01/2021
Gruppo: Principale
Categoria: Arte
Formato: Cataloghi
Lingua: Italiano
Visualizzazioni: 32
HANIMA del 12/01/2021
Share on social
Copy link
Pubblicazione in miniatura
x
px
Copertina
px

QR Code

Se desideri creare un QR code da inserire nelle tue pubblicazioni cartacee, clicca sul seguente pulsante per salvarlo in formato PNG.

salva png